martedì 27 settembre 2011

Fast food

Ci sono poche cose che non mi piacciono e che proprio non riesco a mangiare: i cachi, le ostriche, anguille e capitoni e presumibilmente ragni, serpenti e insetti vari (anche se non li ho mai provati sono abbastanza sicura che non ci riuscirei). Da qualche anno di questa categoria fanno parte anche i panini delle più note catene di fast food. Non so bene perchè ma adesso ho come la sensazione di addentare del cartone o del polistirolo quando mi capita di mangiarli! Certo non ne sono mai andata matta: già dopo la gita di 3 giorni in seconda superiore, durante la quale i pranzi furono sempre consumati al McDonald, ne ero disgustata (oltre al fatto che mi sentivo gonfia e mi faceva pure male l'appendice). Nonostante ciò ogni tanto mi capitava di cedere alla tentazione, soprattutto all'estero, quando ci trovavamo al perso (nei luoghi più desolati si può comunque trovare un Mc Donald...è incredibile!) e principalmente per soddisfare i capricci dell'uomo dall'inesistente educazione alimentare. Adesso invece solo l'odore mi da fastidio. Non voglio essere iper-salutista, ma come si fa a considerarla roba commestibile???
Se voglio un panino, me lo preparo da sola e si tratta pur sempre di fast food!
Tornata a casa da lavoro sapevo di dover mangiare velocemente per arrivare all'allenamento nutrita ma a digestione avanzata (giusto per non rischiare l'appisolamento), così ho optato per una golosissima schiacciata (naturalmente acquistata...altrimenti che fast food sarebbe?!) ripiena. Voglio proprio vedere se qualcuno ha il coraggio di dire che il Big Mac è meglio!

SCHIACCIATA RIPIENA di SALMONE, MASCARPONE e RUCOLA

Ingredienti:
- Schiacciata all'olio (alta)
- 100 g salmone affumicato a fette
- 100 g mascarpone
- 1 cipollotto bianco
-  rucola
- olio evo
- sale, pepe nero

Tagliare la schiacciata orizzontalmente e spalmare abbondantemente con il mascarpone. Farcire con il salmone, il cipollotto affettato sottilmente e la rucola condita con sale, pepe e poco olio evo. Tagliare la schiacciata ripiena a quadrotti e servire accompagnata da una bella birretta fresca.
In pezzi piccoli può essere un'idea simpatica per un finger food informale.
Buon appetito!

Schiacciata ripiena di salmone, mascarpone e rucola

Con questa ricetta partecipo al contest di Cocogianni per la sezione "Panini freddi"

2 commenti:

  1. mamma mia io vivrei di queste cose!!!

    RispondiElimina
  2. Sai sempre stupirmi
    Quando mi inviti a mangiare questa focaccia?
    Abbracci

    RispondiElimina