mercoledì 5 marzo 2014

Il gatto-Swiffer

Ammetto che negli ultimi tempi non ho fatto altro che lamentarmi delle marachelle della nuova coinquilina pelosa, facendo addirittura passare in secondo piano il maschio alfa che, spero, non si senta trascurato. In realtà avere un gatto che si aggira in casa sta comportando anche degli inaspettati risvolti positivi. La sua capacità di intrufolarsi negli angoletti più angusti e nascosti, dietro il televisore, ai vari lettori DVD, DVX, Xbox e persino sotto i mobili, mi sta risparmiando le acrobazie e la fatica di spolverare in quegli inaccessibili anfratti che ogni casa possiede. In pratica, mentre la pelosetta gioca, funziona anche da raccogli polvere! Quando riemerge con i baffi e le zampette polverose basta scuoterla un po' (delicatamente...non effetto shaker!), spazzare e il gioco è fatto!
Stai a vedere che ho trovato un metodo rivoluzionario per le faccende di casa!
Mentre Kiki spolverava io mi sono dedicata alla preparazione di una cenetta in solitaria: se il maschio alfa non c'è posso prepararmi tutto quello che lui non mangerebbe mai ma che a me piace da morire! Per l'appunto mamma dice che è periodo di carciofi i quali, guarda caso, non piacciono al solito maschio. E quindi carciofi siano, anche se rigorosamente crudi, come piacciono a me (d'altronde dovevo compiacere solo me stessa!)!



INSALATA di CARCIOFI e RUCOLA con GRANA

Ingredienti (per 1 persona):
1 carciofo tenero e possibilmente senza fieno (fatevi consigliare dal fruttivendolo come faccio io)
rucola
1 limone
Grana in scaglie
olio evo
sale, pepe nero

Pulire il carciofo eliminando le foglie esterne più dure, poi tagliare la parte alta per eliminare la parte appuntita. Strofinare le estremità tagliate con una fettina di limone in modo che non anneriscano. Tagliare a metà il carciofo nel senso della lunghezza ed eliminare il fieno interno, poi affettarlo molto sottilmente e metterlo subito a bagno in acqua acidulata con il succo di mezzo limone. Lavare la rucola e spezzettarla a mano. Comporre il piatto ponendo al centro un mucchietto di rucola e disponendovi sopra le fettine di carciofo. Condire con olio evo, sale, pepe e il succo del limone rimasto. Guarnire con scaglie di grana e servire subito.
Buon appetito!

4 commenti:

  1. Ahahahahaahah mi hai fatto morire!! dici che dovrei prendermi un gatto anche io? :-).. buonissimii carcioficosì.. eanche io.. quando Riccardo non c'è..mi scateno a cucinare ciò che alui non piace.. tipo stasera.. minestrone frullato! :-D

    RispondiElimina
  2. Ciao Jeggy, non sono mai riuscita ad usare il mio gatto come uno swiffer, perché per quanto si intrufolasse, sotto ai letti non ci andava, preferiva saltarci sopra! Assicurata la fornitura di pici, in cambio vorrei un po' di lievitati, perché so che ormai ti vengono benissimo. E anche questa insalatina di carciofi è una delizia. Bacione

    RispondiElimina
  3. anche il mio gatto mi aiuta a tenere pulita la casa !!!!!

    RispondiElimina