mercoledì 21 dicembre 2011

Lettera a Babbo Natale

Caro Babbo Natale,
anche se sono stata molto buona (!!!), quest'anno la voglia di ricevere regali non è poi molta: probabilmente il senso di colpa nei confronti di chi non è fortunato come me si fa sentire. E' un periodo difficile per tutti e talvolta non solo a livello economico: l'iPhone dovrebbe essere l'ultimo dei pensieri del cittadino medio, e invece...
Quest'anno, quindi, preferirei altro. Non chiedo la pace nel mondo, perché so che non sarebbe possibile se non c'è pace nel cuore.
Caro Babbo Natale, regalami più tempo da trascorrere con gli amici e con le persone a cui voglio bene. Non portarmi soldi (però se vuoi farmi vincere il superenalotto non mi oppongo!) ma donami la possibilità di un futuro lavorativo dignitoso.
Regala un po' di senso di equità e giustizia (o quanto meno un minimo di pudore e vergogna) a quegli strani signori, seduti su eleganti scranni, verosimilmente rivestiti di fantozziana pelle umana, che sorridono a Monti...ma non come farebbe Heidi.
Fa che non ci sia bisogno di cure e medicinali perché sospetto che a breve non potremo permetterci più nemmeno l'aspirina.
Porta tante risate e compagnia per tutti, che sono gratis e migliorano la qualità della vita come nessun diamante o Ferrari sono in grado di fare.

Certo, caro Babbo Natale, se proprio non puoi farne a meno ci sarebbe quel bauletto di The Bridge che mi piace un sacco, oppure va bene anche l'orologio di Calvin Klein... per non parlare di quel delizioso anello della Morellato! Forse però non hai voglia di privarti di alcuno dei tuoi organi vitali come reni, cornee o quant'altro per soddisfare un mio capriccio. Lo capisco...e ti perdono!

Per ora cerchiamo di accontentarci di questi biscotti che ti ho preparato: sono i classici pan di zenzero. Non li avevo mai fatti ma sono venuti veramente buoni (prima di regalarteli dovevo pur assaggiarli!) e affogati in un bicchiere di latte è la loro più degna fine. Profumano di Natale. Ho tralasciato le decorazioni perchè sono veramente tanti e non ne avevo il tempo. Spero tu li gradisca ugualmente.
Buon Natale!

Biscotti pan di zenzero

BISCOTTI PAN di ZENZERO

Ingredienti:
400 g farina bianca + necessaria per la stesura
150 g miele al limone
150 g zucchero
130 g burro
1 uovo
2 e 1/2 cucchiaini cannella in polvere
2 e 1/2 cucchiaini zenzero in polvere
1 cucchiaino noce moscata in polvere
1/2 cucchiaino bicarbonato di sodio
1/2 lievito in polvere
1 pizzico di sale

Lavorare il burro molto morbido (io gli ho dato una scaldata al microonde) con lo zucchero fino all'ottenimento di una crema liscia e omogenea. A questo punto aggiungere l'uovo, amalgamare bene e poi aggiungere anche il miele. In una ciotola a parte mescolare la farina con il lievito, il bicarbonato, il sale e le spezie. Versare lentamente la farina nell'impasto di burro e zucchero in modo che si incorpori bene. Lavorare l'impasto per renderlo omogeneo, poi creare una palla (il mio impasto era abbastanza morbido) e racchiuderla nella pellicola trasparente. Far riposare l'impasto in frigo una notte. Stendere porzioni d'impasto con mattarello e piano infarinati ad una altezza di circa mezzo centimetro (forse i miei erano piu sottili perche mi piacciono i biscotti croccanti).


Ritagliare i biscotti con le apposite formine (natalizie nel mio caso), stendere su una placca foderata di carta da forno e cuocere in forno preriscaldato a 180° C per circa 8-9 minuti.
Buon appetito e buon Natale!

Con questa ricetta partecipo al contest del Molino Chiavazza

9 commenti:

  1. quello che conta non è il regalo esagerato mas il piccolo pensierino fatto col cuore,anche un biscottino.
    tanti auguri cara,buon natale

    RispondiElimina
  2. Tesoro dalle tue parole mi sembra di conoscerti,e vedo una dolce e giovane ragazza col cuore pulito.Devi essere una splendida persona!
    i biscottini sono venuti bene,a me i bordi non escono mai così precisi;)
    Ti auguro di passare un natale meraviglioso

    RispondiElimina
  3. Jeggy cara hai fatto la brava??? Sicura?? Simpaticissima la tua letterina e se gli avanzano due anelli di Morellato gradisco volentieri anche io ;) E buonissimi questi biscotti di Natale, ti sono venuti benissimo e già me l'immagino pucciati nel latte, quello si che sarebbe un buon buongiorno!!! Un bacione

    RispondiElimina
  4. con una letterina così forse babbo natale in almeno un desiderio ti accontenterà...spero per te sia la vicnita al superenalotto!! mi prendo un biscotto e ti mando un abbraccione

    RispondiElimina
  5. bella ricetta , auguri di Buon natale ,ciao

    RispondiElimina
  6. Bella la tua lettera...prendo un biscottino e ti auguro un Buon Natale a te e famiglia, ciao.

    RispondiElimina
  7. ma che bellissima letterina!!la condivido in ogni singola parola!!!! ottimi i biscottini.. smackkk e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  8. Mi hai fatto ridere e mi hai commosso. Certamente Babbo Natale ti ha fatto già un bellissimo regalo quando sei nata e ti ha dato questo carattere meraviglioso, che apprezzo e che mi fa sentire davvero tua amica. Un bacio grande e buonissime feste

    RispondiElimina
  9. ciao sono LAURA di PANE E OLIO, hai partecipato al mio contest sulle patate e ho creato un pdf scaricabile, basta che vieni nel mio blog e a destra trovi DOWNLOAD, basta cliccare, loggarsi su adobe reader e potrai scaricare il file. Se hai qualche problema, fammi sapere o sul mio blog o sulla mia email.
    paneeolioblog@gmail.com

    blog paneeolio.blogspot.com

    spero di averti fatto una cosa gradita, la qualità non è il massimo, ma è il primo PDF.
    baci e TANTI AUGURI DI BUONA NATALE.

    LAURA

    RispondiElimina