domenica 19 giugno 2011

Cambiamenti in corso d'opera

Succede di avere un'idea e di volerla mettere in atto. Succede di avere fretta e di "barare" saltando qualche passaggio che solo in seguito si rivelerà di fondamentale importanza per la riuscita del progetto. Succede di dover rimediare e di dover cambiare l'idea iniziale. Succede che i cambiamenti non sono sempre un male e che il risultato finale sia migliore del progetto iniziale!
Questo è ciò che è successo con la ricetta di oggi. Al supermercato avevo trovato delle belle zucchine con fiore: mi avevano talmente invogliato che ne ho prese 3 belle grosse proponendomi di farle ripiene per il mio pranzo da asporto del giorno successivo (mica potevo proporre zucchine per cena alla famelica bestia carnivora!). Benissimo. Arrivata a casa decido che per sbollentare preventivamente le zucchine ho poco tempo perciò che faccio io da brava furbacchiona quale sono? Decido di tagliarle a metà nel senso della lunghezza e di scavarle con un cucchiaino da crude...pessima idea. Si sono spaccate tutte con conseguenti numerose imprecazioni da parte della sottoscritta. A quel punto non potevo più fare le zucchine ripiene e mi sono inventata delle polpette leggere e gustosissime tanto che hanno suscitato l'interesse di molti colleghi a lavoro! E invece niente! Erano talmente buone che me le sono pappate tutte quante... e con gran soddisfazione!


POLPETTE di ZUCCHINE e TONNO

Ingredienti:
3 grosse zucchine con fiore
80 g tonno in scatola al naturale
mezza cipolla rossa
10 olive nere denocciolate
3 cucchiai farina
menta essiccata
pangrattato
olio evo
sale, pepe

Tagliare la cipolla a velo. Lavare le zucchine, staccare il fiore e togliergli il pistillo. Tagliare le zucchine a dadini piuttosto piccoli. Tritare grossolanamente i fiori di zucchina e le olive.
Far soffriggere la cipolla con un cucchiaio di olio evo e un pò d'acqua: quando diventa trasparente aggiungere le zucchine e un bicchiere di acqua. Far riprendere il bollore, poi abbassare la fiamma.
Quando le zucchine sono morbide e il liquido di cottura si è ritirato quasi completamente (occorrerà una mezz'oretta) aggiungere i fiori tagliati, sale, pepe, un pizzico di menta e lasciare insaporire ancora 5 minuti a fiamma vivace.
Mettere le zucchine cotte in una terrina e schiacciarle velocemente così da ottenere un pò di purea. Aggiungere il tonno, le olive, la farina e amalgamare: le zucchine sono molto umide, perciò se il composto dovesse risultare troppo morbido incorporare ancora farina.
Prelevare il composto con un cucchiaio e rotolarlo bene nel pangrattato. Adagiare le polpette ottenute (con queste dosi ne ho ottenute 9) sulla placca del forno rivestita di carta da forno. Cuocere rigorosamente in forno (non mi cimenterò mai nella frittura!!!) a 180° C per 30 minuti. Da servire sia calde che fredde. Io le ho accompagnate con la salsa al pomodoro che mi era avanzata dagli sformatini di ricotta: una delizia!
Sono molto "light" perciò adattissime per il periodo estivo, dato che non contengono nè uova, nè formaggi, ho usato pochissimo olio e soprattutto non sono fritte!

Buon appetito!

Polpette di zucchine e tonno


 Con questa ricetta partecipo al concorso di Gustoshop in fiore, che parla di primavera e di prodotti italiani.



E anche al contest di Zia Topolinda dal titolo La mia versione light.



In effetti, ora che ci penso, questa ricetta e` perfetta anche per Bietolina, sposa a dieta!



Dato che le polpette sono ottime anche fredde e possono essere facilmente trasportate (non a caso sono state uno dei miei pranzi da asporto a lavoro) partecipo anche al contest di Pan per focaccia dal titolo "Una gita senza formaggio"


Con questa ricetta partecipo anche al contest di CheChef per la migliore ricetta con zucchine.

4 commenti:

  1. mmmm buone!!!!leggere ma saporite!!buon inizio settimana

    RispondiElimina
  2. Gradevoli e invitanti...da provare insomma :)

    RispondiElimina
  3. PERFECT!
    DAVVERO INTERESSANTE, BRAVISSIMA!!!
    GRAZIE
    Bietolin@

    RispondiElimina
  4. Buonissime e sfiziosissime!!! adoro le ricette con le verdure!!

    RispondiElimina