sabato 4 giugno 2011

Bilanci&Bilancia

30 kg, 62 anni...No, non è così....62 kg, 30 anni, 159 cm...
La scorsa settimana ho compiuto 30 anni: un traguardo che mi porta inevitabilmente a fare dei bilanci di ciò che è la mia vita. Nessuna decisione drammatica da prendere, pochi rimpianti e ancor meno rimorsi... sembra che tutto il treno viaggi su binari tranquilli. Tutto sommato sono dove avrei voluto essere tranne per una cosa... 62 kg???!!! MA STIAMO SCHERZANDO?????!!!!! Come diavolo è possibile che una nana come me abbia raggiunto una massa simile???? Sono praticamente un botolo con 2 gambette corte!!! Ecco perchè quella gonna grigia che mi piace tanto mi stringeva più del solito. E il vestito blu? Allora non si è ritirato col lavaggio: sono io che mi sono allargata! Argh! La cosa non mi rende per niente felice.
La naturale conseguenza è che da circa una settimana, complici anche le temperature estive, mi sono nutrita poco, con condimenti minimi e prevalentemente di verdura, carne bianca e pesce al vapore (a parte gli ovvi festeggiamenti al ristorante) anche se la fame è sempre dietro l'angolo. Persino l'uomo di casa sta cercando di appoggiarmi in questa mia sfuriata salutista: d'altronde anche lui vuole perdere qualche chilo accumulato durante la lunga degenza. Il mio problema nel seguire un regime dietetico controllato è sempre stata la continuità: resisto per 3 giorni, poi la gola prende il sopravvento e mi avvento sulla prima fetta di salame (e non solo!) che incontro sulla mia strada. Confessando le mie debolezze ed esponendomi alla pubblica vergogna spero di riuscire a perseverare nei miei bellicosi intenti anti-ciccia.
Tanto per cominciare la ricetta di oggi non l'ho nemmeno assaggiata ma non ce n'era necessità: queste palline al cocco le ho preparate talmente tante volte che ne conosco perfettamente la morbida e golosa consistenza. Le preparo fin da quando andavo a scuola: lo ricordo bene perchè la ricetta me la passò una compagna di classe dopo che le aveva portate ad una cena ed io me ne ero perdutamente innamorata.
Stavolta le ho preparate per una cena fra colleghi dell'uomo, che mi ha ovviamente fatto richiesta: sono adattissime per un fine serata pieno di chiacchere e caffè o per un bel buffet.


PALLINE al COCCO

 Ingredienti:
13 savoiardi
2 uova freschissime
125 g burro
200 g zucchero
100 g cacao amaro
un bicchierino di brandy
farina di cocco

Far sciogliere il burro.Sbriciolare i savoiardi in una ciotola, poi aggiungere tutti gli altri ingredienti (meno la farina di cocco) e impastare. La quantità di brandy è a piacere ma per chi non ama l'alcool può essere sostituito da un bicchierino di latte. Prelevare il composto ottenuto con un cucchiaino e fare delle palline grandi come ciliegie. Passare le palline ottenute nella farina di cocco. Lasciar riposare almeno 2 ore in frigo e servire.
Io ho usato questi deliziosi cucchiaini finger-food di Atmosfera Italiana.


Palline al cocco


Con questa ricetta partecipo al contest di Lory dal titolo E' qui la festa?




e anche al contest di Diario della mia cucina dal titolo "Le mini tentazioni": cosa c'e` di piu` mini di queste palline??!!




3 commenti:

  1. Diciamo che sono un pochino più alta di te e pesiamo uguale con l'unica differenza che io di anni ne ho 38 e ti assicuro che ce ne di differenza.E io non ho nessuna intenzione di mettermi a dieta ,ma poi mi guardo allo specchi e sbraito , però ricado subito in tentazione.... è dura veramente dura ma, ce la possiamo fare ,intanto prendo nota delle tue palline...ihihihi!
    baci

    RispondiElimina
  2. Carissima, stupende queste palline, chissà che buone!!! se la tua resistenza è di soli tre giorni perchè non provi la dieta di Birmingham?la trovi sul mio blog, nella pagina "parliamo di diete", funziona davvero!!!

    RispondiElimina
  3. @Serena: in effetti l'avevo gia` notata e credo proprio che la provero' questa settimana! Poi ti faccio sapere come e' andata! :-P

    RispondiElimina