domenica 24 giugno 2012

Primi giorni d'estate

Ci siamo. Dopo una primavera incerta e tanta pioggia finalmente è arrivata l'estate, la mia stagione preferita, e io sono felice! Non mi spaventa il caldo asfissiante che la sta accompagnando e nemmeno l'eccessiva sudorazione. Quello che veramente mi disturba è il fatto che non posso goderne come vorrei dato che me ne devo stare rinchiusa tra 4 mura (senza aria condizionata) a lavorare. Questo è veramente fastidioso: poter solo guardare attraverso una vetrata il cielo azzurro e un meraviglioso sole e sudare comunque come se fossi nella jungla, senza nemmeno la possibilità di un tuffo in mare o almeno in piscina! Mondo crudele!
Con il caldo, si sa, l'appetito diminuisce naturalmente e c'è bisogno di cibi freschi e tanta verdura per reintegrare acqua e sali minerali. Per questo motivo la guacamole (o il guacamole?! Boh!) qui è stato eletto a gran voce piatto ufficiale dell'estate 2012!
Stranamente a me l'avocado non è mai piaciuto molto. Mi era capitato di assaggiarlo varie volte ma non mi aveva mai convinto molto: lo trovavo stucchevole e troppo pastoso. Poi, per il mio compleanno, mi sono fatta portare al ristorante messicano (la mia passione per la cucina etnica è ormai nota a tutti) dove ho scoperto questa salsa vellutata meravigliosa che mi ha stregato e che, ovviamente, dovevo provare a riprodurre al più presto. Anche se non credo ai segni del destino ammetto che il tempismo di Cinzia nel pubblicare la sua ricetta della guacamole è stato fatale. E così non solo ho provato, ma ho replicato e replicato e replicato: troppo buona! Tra l'altro sta diventando un piacevole rituale per seguire le vicende della nazionale di calcio al campionato europeo. Se Fantozzi si preparava con frittatona di cipolle, birra ghiacciata e rutto libero, io e il maschio alfa ci "accontentiamo" di guacamole, tortillas e birra fresca (soprassediamo sulla questione "rutto libero" che qui non siamo certo degli esempi di bon ton). Visto che  me il calcio proprio non piace almeno ho qualcosa che me lo rende più sopportabile!

Guacamole


GUACAMOLE

Ingredienti:
1 avocado maturo
2 lime
1 cipollina fresca dolce (io di Tropea)
1 peperoncino lungo dolce (o un pezzo di peperone)
peperoncino secco in polvere (facoltativo)
pomodorini
sale

Sbucciare l'avocado, eliminare il nocciolo e tagliarlo a pezzi. In un mixer frullare insieme l'avocado, il succo dei due lime, la cipollina tagliata in quarti, il peperoncino, una presa di sale  e un pizzico di peperoncino in polvere (io ne metto veramente poco, giusto per dargli un po'di brio senza essere piccante) fino ad ottenere una crema abbastanza liscia. Versare la salsa ottenuta nel recipiente di portata e conservare in frigo fino al momento di servire. Guarnire con una dadolata di pomodorini e accompagnare con tortillas di mais non salate.
Buon appetito!




Con questa ricetta partecipo al contest di L'officina del cibo


Con questa ricetta partecipo al contest di Lucia

4 commenti:

  1. E' assurdo,non l'ho ancora preparata e adoro il guacamole,userò la tua ricetta Jeggy.

    Burp ^-^

    RispondiElimina
  2. Ma che belle queste ultime due ricette Jeggy, sanno d'estate e vacanze, mi sa che te le copio! Un bacione a presto

    RispondiElimina
  3. che bello :) l'abbiamo inserito anche noi, seppur con un poco di ritardo!

    RispondiElimina