domenica 26 febbraio 2012

Vuole fare la modella!

Forse qualcuno ricorda la celebre pubblicità in cui una bambina recitava questa frase (con un po' di sdegno) riferendosi alla sorella maggiore, la quale rifiutava il pollo arrosto preferendo un'insipida insalatina scondita. Bene...mi trovo più o meno nella stessa situazione, solo che al posto di una sorella adolescente che aspira a una vita affamata in passerella, ho a che fare con un 32enne maschio in crisi di mezza età ciclica. Non so per quale motivo ma periodicamente (diciamo 3 volte l'anno) gli prende la scimmia della dieta perchè si sente grasso (e non è vero: un accenno di pancetta non significa essere sovrappeso!). Di solito questa fissazione passa in un paio di settimane ma al momento siamo solo all'inizio e mi viene spesso intimato di preparare solo insalate o verdure al vapore. Che noia...per non dire di peggio! Così ci ritroviamo a pranzo e a cena a brucare erba come conigli, ligi ad un regime alimentare molto ipocalorico, salvo poi vederlo tornare a casa dopo l'allenamento affamato come un lupo. In quei momenti sembra un drogato in crisi di astinenza: inizia ad aprire e chiudere come un forsennato tutti gli sportelli della cucina alla ricerca di...cioccolato!!! Ma si può sapere che accidenti di dieta è mai questa??? Soprattutto non capisco perchè devo patire la fame per poi farlo ingozzare di dolci! Non sarebbe più semplice e salutare fare dei pasti normali diminuendo magari le quantità e i condimenti ipercalorici? Ma queste cose il maschio alfa non le vuole capire: per lui la dieta è qualcosa di drastico. Mah....
Comunque sia, per ovviare alla noia dei pasti, mi sono (quasi) inventata questo rollè di pesce colorato e saporito e con un conteggio calorico irrisorio anche per un uomo a dieta!

Rollè di pesce persico



ROLLE' di PESCE PERSICO

Ingredienti (per 2 persone):
350-400 g filetto di persico
2-3 ciuffi spinaci freschi
4-5 funghi champignon
1 grossa fetta pane raffermo
una manciata gamberetti surgelati
4 code gambero
1 bustina zafferano
latte
brandy
125 ml yoghurt magro bianco
maionese
senape
sale, pepe

Lavare gli spinaci, eliminare i gambi e cuocere le foglie intere a vapore per 5 minuti, poi asciugarle e tenerle da parte. Stendere il filetto di pesce tra due fogli di carta da forno e batterlo con un batticarne fino a che non si è assottigliato (lo spessore deve essere circa mezzo centimetro). Togliere il foglio superiore e ritagliare i bordi del filetto fino a ottenere un rettangolo. Mettere in ammollo il pane in un bicchiere di latte caldo per una decina di minuti, poi strizzarlo e frullarlo insieme ai ritagli di pesce, lo zafferano, un paio di cucchiai di brandy, sale e pepe: si ottiene un impasto morbido a cui vanno incorporati i gamberetti e le code di gambero (sgusciate) tagliati grossolanamente. Stendere sul filetto di persico le foglie di spinaci, poi i funghetti lavati e tagliati a fettine sottili e salare leggermente. Spalmare uniformemente con il composto di pane, pesce e zafferano, poi arrotolare il filetto aiutandosi con la carta da forno su cui è ancora poggiato. Racchiudere bene il filetto arrotolato dentro la carta da forno e cuocerlo a vapore (io ho usato una vaporiera) per una ventina di minuti. Nel frattempo preparare la salsa di accompagnamento mescolando lo yoghurt con 1 cucchiaio abbondante di maionese e 1 cuchiaino di senape.
A fine cottura aprire il cartoccio e far defluire lentamente i liquidi che si sono formati al suo interno, tagliare il rollè a fette spesse almeno 1 cm usando un coltello a lama piatta (la carne del pesce è delicata e tende a spezzarsi altrimenti) e servirlo, caldo o freddo, accompagnato dalla salsina allo yoghurt o, in alternativa, da un filo di olio evo.
Buon appetito!

Con questa ricetta partecipo al contest di Diario della mia cucina 

7 commenti:

  1. ahahahaha mi hai fatto ridere.. Ce vo pazienza con sti uomini!!!! Bello e gustoso il tuo rotolo.. baci :-)

    RispondiElimina
  2. allora sono tutti uguali gli uomini...fare la dieta è uguale a digiunare...odio quel periodo in casa mia.....argh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono davvero così: TUTTI UGUALI! :D A tal proposito, le donne si chiedono: c'è davvero qualcuno che si salva? La risposta qui, in un luogo esclusivo, tutto al femminile, dove poter raccontare i loro "disastri" in casa in cucina, a pulire, a vestire, in giardino. Attraverso le storie delle donne e scoprendo di che razza è il vostro uomo con l'esilarante test su: http://tutti-uguali.it/il-test/
      Per scoprire una nuova verità sugli uomini su Tutti Uguali, la nuova campagna di Lei tv, canale 127 di Sky dedicato alle donne...
      http://tutti-uguali.it/

      Elimina
  3. Ciao Jeggy, resisti! prima o poi il maschio alfa rinsavisce. Del resto sono proprio tutti uguali i maschietti hai ragione e quindi non c'è niente da fare. O si sta senza o si tengono come sono ;) Baci a presto, buona settimana

    RispondiElimina
  4. grazie per la tua partecipazione ^_^ in bocca al lupo Jeggy

    RispondiElimina
  5. ... sono senza parolE!!Great idea, davvero fantastico questo pesciolino, ma come t'è venuto in mente!!! anche la presentazione è super, proprio brava!!!!buon inizio settimana cara!!

    RispondiElimina
  6. Stamane vedo tante ricette di pesce davvero accattivanti sui vari blog...la tua è una di queste, me la salvo...io col pesce non ho fantasia! Complimenti!

    RispondiElimina