giovedì 19 maggio 2011

La richiesta

Mesi fa mi trovavo in laboratorio, dopo una estenuante mattinata passata in compagnia di un'orda di bambini a cui dovevo spiegare le proprietà e le virtù di proteine, zuccheri e carboidrati: è incredibile la quantità di energia che riescono a risucchiare questi esserini mentre si cerca di catturare la loro attenzione! A volte penso che non si stupirebbero più nemmeno se tirassi fuori il fatidico coniglio dal cilindro! I miei colleghi openlabbisti sanno a cosa mi riferisco. Per fortuna, dopo la lezione, possiamo scambiare due chiacchiere mentre risistemiamo e ripuliamo il laboratorio. Ciaccolando del più e del meno viene fuori il mio blog e un'amica mi comunica che lo legge sempre (con mia grande felicità e soddisfazione). Certo che alla sua domanda "Perchè non ci sono ricette che prevedano l'utilizzo di fagioli???" resto piuttosto interdetta. Cavolo!...Ha ragione! Mangio un sacco di fagioli e non ho mai postato una sola ricetta. Il motivo è semplice: io adoro i fagioli e li mangio prevalentemente al naturale, lessati e via. Magari aggiungo del tonno o della cipolla (o tutti e due!) ma sarebbe come pubblicare la scoperta dell'acqua calda!
La cosa mi ha fatto riflettere e cogitando, cogitando alla fine ho prodotto una ricettina buona buona, con una eco un pò messicana, che consiglio agli amanti dei sapori decisi e piccanti.
Grazie Chiara per avermi messo la pulce nell'orecchio... spero sia di tuo gradimento, altrimenti mi impegnerò a pensare a qualcos'altro!

FAGIOLI ROSSI e PEPERONI PICCANTI

 
Ingredienti:
250 g fagioli rossi lessati
2-3 cipollotti bianchi freschi
mezzo peperone rosso
tabasco
olio evo
sale

Affettare sottilmente i cipollotti e farli appassire in una padella con 2 cucchiai di olio evo e 2 cucchiai di acqua. Pulire il peperone dai semi e dai filamenti bianchi, poi tagliarlo a pezzi. Aggiungere il peperone ai cipollotti e lasciar cuocere a fuoco basso una decina di minuti, aggiungendo eventualmente qualche cucchiaio di acqua se dovessero risultare troppo asciutti. Salare (poco) e irrorare con tabasco a piacere, secondo il grado di piccantezza che si desidera. Infine aggiungere i fagioli e far insaporire qualche minuto. Servire come contorno caldo o freddo. Io li ho usati come piatto unico per preparare dei crostoni (il mio pranzo "light" da asporto) e quando il pane si impregna del fondo di cottura al sapor di peperone è proprio goduria!
Buon appetito!

Fagioli rossi e peperoni piccanti

Dato che da sempre preferisco il gusto salato a quello dolce, con questa ricetta partecipo al contest Two gust is megl che one!? di Tina

7 commenti:

  1. sono dei crostoni fantastici li aggiungo subito!!
    p.s. ti sei unita al mio blog ma nn hai il link nel google friends e nn potevo risalire al tuo blog..ora mi son accorta che eri tu con questo link..ho ricambiato con piacere grazie!!!

    RispondiElimina
  2. Che buoniiiiiiiiiiiiiii!!!!!!me ne passi un pezzettino??? ;-) Anch'io non ho link e spesso è complicato che mi trovino...ma come si fa a metterlo?

    RispondiElimina
  3. Mi passi a trovare?C'è un premio per te!
    baci baci

    RispondiElimina
  4. Carissima, anch'io li adoro proprio i fagioli con cipolla e tonno, stuzziacante anche questa versione, da provare!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao, se passi nel mio blog, dopo le 22 verranno pubblicati i vincitori del CUCINA ETNICA e … c’è una sorpresa

    RispondiElimina
  6. bbuoni questi fagili, tipo Messicano. mi piacciono da matti! ha fatto bene la tua amica a fartici pensare!
    passa da Gianni più tardi.... ti conviente!

    RispondiElimina
  7. Ciao, il pdf della raccolta plumcake è pronto.
    Puoi scaricarlo dal mio blog, in fondo alla pagina.
    Grazie ancora per la tua partecipazione.
    Natalia.

    RispondiElimina