giovedì 21 aprile 2011

La colazione dei campioni

Finalmente è primavera e non solo perchè lo dice il calendario: riesco a percepirla nell'aria, nei profumi di erbe e fiori appena sbocciati, nell'allegro cinguettare degli uccellini al mattino e nella meravigliosa luminosità che hanno queste prime radiose giornate di aprile.
Vedere il sole al mattino, appena svegli, anche se è presto, mette subito di buonumore e fa venire voglia di scrollarsi di dosso le logore e sonnacchiose abitudini invernali. O e così oppure non mi spiego il mio baldanzoso risveglio alle 8 di mattina di domenica quando, ancora con gli occhi socchiusi per la luce che filtrava dalle finestre, mi sono recata in cucina alla ricerca di una colazione "primaverile".
Mi succede sempre così: vedo il primo raggio di sole, preludio della bella stagione, e non ho più voglia di brioche, the, biscotti, tisane. Mi aggiro famelica per la cucina alla ricerca di colori e freschi profumi e questo è il risultato di tale ricerca!
Una vera sferzata di energia, colore, profumo e gusto; non necessita di zucchero ed è semplice veloce e nutriente... cos'altro si puo desiderare se non berlo sotto le fronde di un albero in fiore?

FRULLATO di PRIMAVERA

Ingredienti:
1 arancia rossa
1 pompelmo rosa
5-6 fragole
mezza banana (matura)

Lavare le fragole e asciugarle. Sbucciare la banana e tagliarla a rondelle. Spremere l'arancia e il pompelmo. Riunire il succo di arancia, il succo di pompelmo, le fragole e la banana in un bicchierone e frullare tutto con il pimer a immersione.
Decorare a piacere con fettine di banana o di arancia o fragole.
Ottimo per colazione, ma anche per merenda.


Frullato di primavera

Dato che sono ghiotta di fragole, le quali sono tra i miei frutti preferiti, non potevo non partecipare a "La raccolta delle fragole" de la cucina di Irina


1 commento:

  1. Che coctel rinfrescante!!! Grazie lo inserisco nella mia raccolta.

    Irina

    RispondiElimina