giovedì 24 settembre 2015

Autunno

Il calendario mi dice che ieri è iniziato l'autunno: prime piogge, primi freddi, foglie dorate che cadono dagli alberi.
Benchè durante il giorno le temperature siano ancora tiepide e gradevoli, la sera inizio a sentire la necessità del golfino sulle spalle o di una sciarpina attorno al collo e, per cena, qualcosa di caldo da mettere in pancia.
Poco male: inauguro la stagione delle zuppe calde con una bella vellutata di verza, presa direttamente dall'orto, con una nota scrocchiarella data dalla pancetta. Adoro la consistenza cremosa delle verdure!



VELLUTATA di VERZA e PATATE con PANCETTA CROCCANTE al TIMO

Ingredienti (per 2 persone):
1 piccola verza
2 patate
una noce di burro
50 g di pancetta
timo fresco
sale

Sbucciare le patate e tagliarle a pezzi grossi. Lavare la verza e tagliarla a fette. Mettere patate e verza in una pentola con una noce di burro e lasciarlo sciogliere un minuto a fiamma bassa. Aggiungere circa 1 litro di acqua (preferibilmente già calda), fino a coprire le verdure nella pentola e portare a bollore a fiamma alta, poi incoperchiare e abbassare la fiamma. Lasciare cuocere circa 40 minuti (le verdure dovranno essere praticamente sfatte). Togliere la pentola dal fuoco e frullare con il pimer fino a ottenere una crema; aggiungere acqua (calda) o brodo vegetale se dovesse essere troppo soda o rimettere sul fuoco se dovesse essere troppo liquida. Aggiustare di sale e tenere in caldo.
Tritare la pancetta, scaldare una padellina e farvi rosolare il trito di pancetta insieme a del timo fresco fino a che la pancetta non è abbrustolita e croccante.
Servire la vellutata calda o fredda guarnita con la pancetta croccante al timo.
Buon appetito!



1 commento:

  1. Il freschino inizia a farsi sentire e queste cremette inizieranno a riempire le nostre tavole.

    RispondiElimina