venerdì 22 febbraio 2013

Contraddizione

A me il coriandolo proprio non piace. L'ho capito due anni fa, a Londra, mentre mangiavo un piatto indiano a Camden Town completamente ricoperto di coriandolo. Però, dato che sono del segno dei gemelli, possiedo una personalità multipla (schizofrenia?....Forse!) e mi piace contraddire anche me stessa! Così, tanto per contraddirmi ancora una volta, perchè non sfidare la sorte e tentare un cupcake cocco e coriandolo per San Valentino??? Cercavo un dolce monoporzione un po' innovativo, che esulasse dalla solita cioccolata o dai cuoricini rossi tipici del giorno degli innamorati, candido come un fiore, magari con una eco esotica. Il risultato è stato sorprendente: durante la preparazione ho ripulito sia la ciotola dell'impasto che quella del frosting usando nient'altro che il mio dito! De-li-zio-so! Anche il maschio alfa è rimasto piacevolmente sorpreso: l'ho capito dalla sua espressione stupita dopo il primo morso. Sapevo che sarebbe stato scettico di fronte ad un dolce che non contenesse nemmeno una briciola di cioccolata ma volevo stupirlo e ci sono riuscita. In qualche modo volevo catapultarci lontano da qui, dall'inverno, dal freddo, dal grigio, evocare paesaggi esotici, candidi fiori profumati, frutti dolcissimi e un clima più mite. Sono sicura di aver provato a creare quest'illusione ma sono altrettanto sicura di aver infranto tutte le fantasie del povero maschio alfa che, quando si è voltato verso di me e mi ha guardata, invece di trovare una esotica tipa in stile Pocahontas si è trovato di fronte una biondina paffutella e slavata, con gli occhi lucidi, il naso arrossato dal raffreddore e una tosse cavernosa più adatta ad un fumatore incallito che a una serata romantica. Per fortuna si è comportato da vero signore e si è prodigato in complimenti per me e la mia cucina. Ah....l'amour....!!!!



CUPCAKE COCCO  e CORIANDOLO


Ingredienti (per 8 cupcakes):
30 g di farina di cocco disidratato
1 cucchiaio di semi di coriandolo secchi (o un cucchiaino abbondante di coriandolo in polvere)
75 g burro
60 g zucchero di canna
1 uovo
80 g ricotta
60 g farina
1/2 bustina di lievito

Per il frosting:
90 g zucchero a velo
90 g burro
15 g farina di cocco disidratato
3 cucchiai di rum (oppure un liquore al cocco)
1 cucchiaino di semi di coriandolo secchi


In un mortaio pestare bene i semi di coriandolo fino a ridurli in polvere. Con le fruste elettriche montare per 5 minuti lo zucchero di canna con il burro morbido a temperatura ambiente. Unire la farina di cocco e il coriandolo in polvere, poi l'uovo e quindi la ricotta, sbattendo bene la preparazione ogni volta che si aggiunge un ingrediente. Mescolare la farina con il lievito, versare sul composto e mescolare energicamente: si ottieneun impasto piuttosto consistente. Rivestire una teglia da muffin con pirottini di carta e riempirli per 3/4 con l'impasto preparato. Infornare in forno caldo a 180°C per 15 minuti, poi sfornare e lasciare raffreddare. Preparare il frosting montando a lungo il burro morbido con lo zucchero a velo setacciato. Unire poi la farina di cocco, il rum e i semi di coriandolo ridotti in polvere. Continuare a lavorare con le fruste fino a che non si ottiene un composto morbido e spumoso. Decorare immediatamente le tortine ormai fredde con il frosting ottenuto, magari aiutandosi con una sac-a-poche, poi raffreddare in frigorifero (se è caldo). Personalmente non ho messo i cupcakes in frigo perchè in casa la temperatura era sufficientemente bassa e il frosting si è indurito ugualmente.
N.B. Attenzione a non esagerare con il frosting: è incredibilmente burroso e potrebbe risultare pesante, oltre che stucchevole.
Buon appetito!



Con questa ricetta partecipo al giveaway di Dolcemeringa



e al contest di La cultura del frumento



5 commenti:

  1. carissima, vedi che alla fine dare un'altra possibilita' al coriandolo ne e' valsa la pena?! dei dolcetti davvero golosi e sono una gran tentazione!!!
    grazie di cuore per aver partecipato! ti inserisco al piu' presto!
    un bacio

    RispondiElimina
  2. Mi sembra bellissimo! il sapore non so dirti.. sto coariandoli non lo consoco proprio! smack e buon w.e.

    RispondiElimina
  3. Ciao carissima!!! sono un po' latitante ultimamente...i miei bimbi mi assorbono completamente e quando mi avanza un po' di tempo ultimamente mi prodigo con ...ruzzle!!! una vera droga che mi ha parecchio distolto dal mio blog... le foto di ricette si stanno impilando inesorabilmnete!!! Almeno eccito le mie sinapsi!!! Tu non lo conosci?
    Ma veniamo al dolcino... fantasmagorico!!!! bello e nuovo!!!

    RispondiElimina
  4. Dato che è la sera di una giornata pesante, mi sto strafogando con i tuoi cupcakes, troppo buoni! e sono andata a curiosare nelle tue risposte, per conoscerti un po' di più.... e domani ho proprio in mente il plaid e il divano, poi ti dico com'è andata a finire, un abbraccio, buona domenica

    RispondiElimina
  5. Ciao, se continui a stupirlo così alla grande......il vostro amore durerà per sempre!!!
    Anch'io non amo molto il coriandolo, forse ne avevo usato troppo tempo addietro, ora che sto ricominciando, poco, a usarlo non mi dispiace!!!
    Grazie per il bel commento a Birba.
    Baci

    RispondiElimina