domenica 8 luglio 2012

Alla faccia della crisi

Inutile negarlo, la crisi si fa sentire e, a volte, anche solo a livello psicologico. Penso al mio caso: ho iniziato a lavorare e ad avere un briciolo di stipendio proprio all'inizio di questo periodo economicamente nero, perciò la mia situazione è comunque migliorata passando da 0 euro di reddito a un piccolo stipendiuccio. Nonostante ciò guardo i tg e mi lascio assalire dall'ansia, considerando anche la mia precaria situazione lavorativa, e cerco di essere più risparmiosa. Credo che questo meccanismo scatti non solo per me ma per tante altre persone, che la crisi colpisce in modo più o meno forte, e le conseguenze sono, in primis, un atteggiamento più oculato verso le spese in generale. Pertanto le nostre uscite serali al ristorante si sono alquanto diradate. Ma si può davvero rinunciare a una cena in buona compagnia, ai festeggiamenti per compleanni e varie altre occasioni? Certo che no! E allora ecco che in questa caldissima estate le uscite in pizzeria sono state sostituite da feste molto casalinghe ma altrettanto gustose e divertenti, soprattutto se si tratta di feste a tema, per fingere di essere da qualche altra parte nel mondo, visto anche che le vacanze estive di quest'anno saranno abbastanza contentute!
Con questo spirito ci siamo ritrovati a casa di un'amica per un'insolita cena caraibica: per sognare di essere spaparanzati al sole su qualche sperduta isoletta sorseggiando mojito e daiquiri.
Per restare in tema ho sperimentato i miei primi cupcakes e ne sono rimasta soddisfattissima sia per sapore che per aspetto in generale (tenere sempre presenti le mie scarse doti decorative). Qualcuno potrebbe obiettare che i cupcakes non hanno niente a che fare con i Caraibi (e avrebbe pure ragione!) se non fosse che si trattava di Mojito cupcakes!
La tortina è sofficissima e lo sciroppo di menta si trova solo nell'impasto e non è affatto invadente (detto anche da chi non ama follemente la menta come me). Il frosting, appena alcolico, non ha fatto altro che richiamare alla mente il famigerato cocktail. Anche in questo caso però non bisogna abusarne: se con il cocktail si rischia la sbronza, con questi dolcetti si rischiano le taglie forti!!!
Ovviamente la ricetta non è mia (figuriamoci se ho una tale fantasia!) e l'ho presa qui, un'autorità in fatto di cupcakes! Non ho volontariamnente usato il colorante alimentare, che non mi piace utilizzare perciò il mio frosting è rimasto bello bianco anzichè verde!


Mojito cupcakes



MOJITO CUPCAKES

Ingredienti (per 14 cupcakes):
125 g burro a temperatura ambiente
150 g zucchero di canna
200 g farina
2 uova
2 lime (scorza)
1 limone (scorza)
5 cucchiai sciroppo di menta
2 cucchiai rum
1 cucchiaino di lievito
1 pizzico di sale


Frosting al rum:
125 g burro
250 g zucchero a velo
240 g Philadelphia (3 panetti)
3 cucchiai rum

Per le tortine: lavorare il burro molto morbido con le fruste elettriche e quando sarà gonfio e spumoso aggiungere lo zucchero di canna. Continuare a lavorare fino a che non si ottiene una crema soffice. Incorporare le uova una alla volta (non aggiungere la seconda se la prima non si è perfettamente amalgamata), poi aggiungere gradualmente farina, lievito e sale mescolati insieme e setacciati. Aggiungere la scorza grattugiata di lime e limone, lo sciroppo di menta e il rum e mescolare tutto delicatamente con un cucchiaio di legno. Riempire i pirottini di carta per 3/4 e cuocere in forno preriscaldato per 15 minuti a 180°C (fare comunque la prova dello stecchino). Sfornare le tortine e lasciare raffreddare.



Nel frattempo preparare il frosting montando il burro molto morbido con le fruste elettriche e incorporando gradulamente il Philadelphia. Dopo aggiungere lo zucchero a velo e infine il rum e continuare a montare per alcuni minuti. Quando tutto è omogeneo riporre in frigo per almeno 40 minuti per dare più consistenza al frosting (fondamentale soprattutto adesso con questo caldo).
Dopo il raffreddamento riempire la sac-a-poche e guarnire le tortine a piacere ormai fredde. Io ho aggiunto anche un quarto di fettina di lime, giusto per richiamare il sapore dell'impasto (non avevo la menta fresca che ci sarebbe stata benissimo).
Buon appetito!




Con qesta ricetta partecipo al contest di Miei dolci da sogno



Con questa ricetta partecipo al contest di L'officina del cibo


Con questa ricetta partecipo al contest di Lucia


10 commenti:

  1. Idea stupenda, quanto sono originali questi cupcakes!!!! un bacio Jeggy

    RispondiElimina
  2. Buonissimi!!!
    Inseriti anche questi in gara!!!

    RispondiElimina
  3. Che belli che sono!!! Io non li ho mai fatti, sarò veramente una delle poche.. E bellissime le cene a tema! Dentro o fuori casa quello che conta è la compagnia, stare insieme e divertirsi quindi scelta azzeccata cara!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. ciao, l'unica cosa che la crisi non intacca è l'amicizia e le serate spensierate proprio con gli amici più cari, se poi arrivi con queste bontà, la serata non può che essere meravigliosa!!!
    dolcipensieri.wordpress.com

    RispondiElimina
  5. Ciao Jeggy come stai? è un po' che non ti sento, ma io latito alla grande, tu in mia assenza hai prodotto questi bellissimi muffin per non parlare di come hai messo nel sacco gli spaghetti di BC! Ti invito a passare da me, se hai voglia di copiare una mia ricetta puoi partecipare al contest di EliFla. Un bacione

    RispondiElimina
  6. ciao sono Valentina, siamo accoppiate nel quarto sorteggio! adesso vado a sbriciare un pochino e poi ci sentiamo! intanto molto piacere!

    RispondiElimina
  7. Ciao Jeggy, spero davvero che tu abbia tempo di copiarmi, mi farebbe tanto piacere. Un bacio grande e buon we

    RispondiElimina
  8. Cara Jeggy, hai proprio ragione la crisi si fa sentire ma questi cupcakes aiutano a dimenticare almeno per un momento :)
    Grazie, inserisco anche questa nel contest!
    baci

    RispondiElimina
  9. Che belli questi tortini, e immagino siano anche buonissimi. Li trovo molto originali. Complimenti!

    RispondiElimina
  10. Ciao, intanto complimenti per i cupcake perchè sono davvero bellissimi !! E poi ti capisco in pieno.. la crisi c'è e se uno si guarda intorno richia solo di sprofondare ancore di piu' nella depressione.. Quindi magari cerchiamo di consolarci e divertirci in casa cucinando cose sfiziose, economiche ma comunque ottime e confortanti !!

    Passa a trovarci se ti fa piacere e unisciti ai lettori fissi .. http://duecuorieunapadella.blogspot.it/

    Bacioni!!

    RispondiElimina