lunedì 24 aprile 2017

Ultime coccole

Quest'anno, visto che per pranzo ero a casa da sola, per la festa della donna mi sono fatta coccolare dai miei genitori. Mi hanno portata al mare. Era una giornata splendida, con un sole magnifico e senza una sola nuvola in cielo. Abbiamo mangiato in un ristorantino che sembrava quasi un bar-tavola calda, tanto era piccolo. Nonostante i miei problemi di stomaco mi sono lasciata tentare da un monumentale fritto misto di mare preparato a regola d'arte e da un assaggio di un primo piatto che ho trovato a dir poco curioso: spaghetti cozze e pecorino. Una rivelazione. Un'esplosione di gusto. Un abbinamento ardito eppure azzeccatissimo al palato.
Come potevo non replicarlo per il povero maschio alfa, che adora sia le cozze che i formaggi ma che non aveva potuto essere presente? Una coccola per il futuro papà, prima che le nostre vite vengano stravolte e dovremo accontentarci di mangiare solo tonno in scatola per mancanza di tempo!



SPAGHETTI COZZE e PECORINO

Ingredienti (per 3 persone):
300 g spaghetti
1,5 kg cozze
70 g pecorino toscano stagionato grattugiato + scaglie di pecorino a piacere
2 spicchi aglio
Prezzemolo fresco
2 pomodori maturi
Peperoncino fresco (facoltativo )
50 ml vino bianco secco
Olio evo
Sale

Mettere a bollire 2 pentole piene di acqua: una per cuocere la pasta, l'altra abbastanza capiente per sbollentare le cozze.
Pulire bene le cozze eliminando tutte le alghette attaccate ai gusci, poi sciacquarle sotto acqua corrente. Appena l'acqua per le cozze bolle sbollentarle per un paio di minuti in modo che si aprano, poi scolarle.
Salare l'acqua per la pasta e appena ricomincia a bollire buttare gli spaghetti. Lasciarli cuocere per il tempo indicato nella confezione.
Tritare grossolanamente gli spicchi di aglio con un mazzetto di prezzemolo ben lavato e asciugato. In una larga padella (o saltapasta), soffriggere per un paio di minuti il trito di aglio e prezzemolo con 1/2 peperoncino piccante fresco (se piace, altrimenti si può omettere) e olio evo (deve coprire bene il fondo della padella). Aggiungere le cozze e farle insaporire nel soffritto per un minuto mescolando continuamente. Sfumare con il vino bianco e, quando l'alcool è evaporato, salare poco. Tagliare i pomodori a dadini e tenerli da parte. Scolare gli spaghetti al dente conservando un po' di acqua di cottura e buttarli nella padella con le cozze. Saltare gli spaghetti con le cozze a fiamma vivace, aggiungere i pomodori tagliati a dadini e mantecare con il pecorino grattugiato aggiungendo anche l'acqua di cottura per rendere il fondo più cremoso. Servire immediatamente guarnendo i piatti con abbondanti scaglie di pecorino.
Buon appetito!

N.B. Fondamentale la scelta del pecorino che deve essere di tipo toscano di media stagionatura: non troppo fresco perchè si scioglierebbe, nè troppo stagionato perchè troppo duro e sapido (sconsigliato il classico pecorino romano perchè troppo salato).



Con questa ricetta partecipo al Meat free contest di marzo-aprile, ospitato da Sabrina, il cui tema stavolta sono i formaggi!

7 commenti:

  1. Ma non fasciarti la testa prima del tempo ti prego! A parte i primi 15 gg in cui probabilmente la creatura mangia di notte (ma anche di meno ..) poi piano piano si prende il ritmo e riuscirete a cucinarli due piatti di spaghetti con un ottimo condimento! 💪

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che cerco di prepararmi al peggio. A giro si sentono certi racconti horror: chi non dorme, chi non mangia, chi non riesce nemmeno a farsi una doccia....se penso al peggio la situazione reale non può che migliorare!

      Elimina
  2. Ciao, anche io adoro l'abbinamento col pecorino! Per quanto riguarda il futuro si, le vostre vite all'inizio verranno stravolte ma proverai un tipo di amore nuovo, bellissimo, che ti farà sorridere e piangere di gioia. Una cosa unica, che solo diventando mamma potrai capire... Vedrai che sarà bellissimo, impegnativo sicuramente, ma bellissimo! un bacio

    RispondiElimina
  3. Che voglia di mare con questo piatto gustoso... e il pecorino ci sta proprio bene!!

    RispondiElimina
  4. che bel piatto che sa di mare, grazie per la partecipazione al contest. Ma dai non preoccuparti vedrai che tutto andra' bene,certo la vita cambiera' ma avrai il tempo per tutto. Baci Sabry

    RispondiElimina
  5. UN abbinamento quello di formaggio e pesce che adoro. Da provare assolutamente.
    Le vostre vite cambieranno sicuramente, vi aspetta tanta gioia, felicità e amore.

    RispondiElimina
  6. L'importante è farsi coccolare!!!!
    L'abbinamento pesce/formaggio non è sempre facile e da tutti gradito (io ovviamente sono esclusa!!!), ma da vedere sembrano ottimi!!!
    Buon week end

    RispondiElimina