mercoledì 19 aprile 2017

Pasquetta con chi vuoi

Vivo queste mie ultime giornate di gravidanza il più possibile in compagnia di parenti e amici. So che fra pochissimo le cose cambieranno radicalmente e probabilmente per un bel po' di tempo la mia attenzione esclusiva sarà rivolta al piccolo alien. Tra una poppata e un cambio pannolino spero di riuscire almeno a continuare a scrivere un po' sul blog.
Intanto, per Pasquetta, complice un tempo insolitamente clemente per un giorno simile, ne ho approfittato per partecipare ad una ricca grigliata a casa di amici: buon cibo e tante risate in compagnia. Mi sono gustata ogni attimo e ho fatto tesoro di ogni momento.
Tradizione di Pasquetta sarebbe stato anche un bel pic-nic ma perché rischiare un acquazzone a cielo aperto quando si può optare per l'asciutta sicurezza di un bel porticato???
Sempre tradizionale per un pic-nic è un bel gateau di patate, stavolta arricchito di formaggi, cipolla e salsiccia, facilmente trasportabile e buono anche se mangiato freddo, anzi, freddo è decisamente meglio che caldo! Perciò ecco una bella idea per il prossimo weekend all'aria aperta, sperando in un meteo favorevole!



GATEU di PATATE RICCO

Ingredienti (per 5-6 persone):
1,5 kg di patate
1 cipolla rossa
2 salsicce fresche
3 uova
60 g di burro + il necessario per la teglia
150 g di parmigiano grattugiato
150 g di scamorza affumicata
pangrattato
olio evo
noce moscata
sale, pepe nero

Porre le patate intere e con la buccia in una pentola capiente, riempire la pentola di acqua e portare a ebollizione. Lasciare cuocere le patate per circa un'ora. Per capire se sono cotte alla perfezione infilzare una patata con una forchetta: deve essere morbida ed entrare facilmente.
Mentre le patate cuociono sbucciare la cipolla e affettarla sottilmente. Soffriggere la cipolla in una padella con un paio di cucchiai di olio evo, poi aggiungere le salsicce spellate e spezzettate. Cuocere per circa 5 minuti, poi spengere il fuoco e lasciare raffreddare.
Sbucciare le patate calde e passarle allo schiacciapatate. Mentre sono ancora calde mettere le patate schiacciate in una terrina capiente e aggiungere il burro, mescolare bene in modo che il burro si sciolga e si amalgami.
Aggiungere cipolla e salsicce alle patate schiacciate, poi le uova, 100 g di parmigiano grattugiato e la scamorza tritata. Profumare tutto con una generosa macinata di noce moscata e del pepe nero, aggiustare di sale e amalgamare bene il tutto.
Imburrare bene e cospargere con del pangrattato una teglia da forno a bordi alti o una lasagnera. Versare il composto di patate nella lasagnera, stenderlo bene e pareggiarlo. Cospargere la superficie con il restante parmigiano e pangrattato. Infornare a 180°C per almeno 45 minuti: sulla superficie deve essersi formata una bella crosticina dorata. Sfornare e lasciare raffreddare completamente prima di servire. Meglio se preparato il giorno prima.
Buon appetito!

N.B. Il tempo di riposo è fondamentale perché  il gateau acquisisca la giusta consistenza: appena uscito dal forno è terribilmente morbido e impossibile da porzionare!!!


1 commento:

  1. Buonissimo Jeggy, il gateau è un classico e anche nella mia cucina gira parecchio talvolta come svuotafrigo!! Bacioni

    RispondiElimina