venerdì 1 luglio 2011

Io ci provo!

Questo è il periodo dell'anno che preferisco, senza ombra di dubbio. Il caldo torrido mi piace, anche se significa ritrovarsi zuppi di sudore solo per essere andati a gettare la spazzatura!
La luce fortissima, quasi bianca, il canto delle cicale, il silenzio surreale che avvolge le strade subito dopo pranzo la domenica pomeriggio e io, che osservo tutto questo, sorridente e con un mini-ventilatore puntato sulla faccia!
Uno degli aspetti positivi di queste giornate caldissime è che l'appetito tende a diminuire...almeno così mi viene detto dalla maggior parte delle persone. Sarà. Fatto sta che quando scatta l'ora del pranzo o della cena, estate, inverno o primavera che sia, io affilo i miei coltelli e vado alla ricerca di cibo. Ok, non è che mi lancio sulla pasta al ragù con 40 gradi all'ombra (il letargo da digestione e` letale!), ma tra questo e dire che non ho fame ne passa di differenza! Non a caso sono alla perenne ricerca di piatti freschi.
Con questo intento mi sono messa a spulciare il blog di Arabafelice dato che lei di caldo torrido se ne intende! :-)
In questo modo ho scoperto innanzitutto questa bella zuppa fredda, nutriente e originale, perfetta per l'estate; poi il giveaway di Arabafelice. E in cosa consiste il giveaway? Beh, in pratica si può partecipare all'estrazione di 3 termometri da cucina e di 3 cannelli da pasticcere semplicemente replicando una delle ricette presenti nel suo blog! Due piccioni con una fava: tanto questa vellutata dai colori dell'estate l'avrei provata comunque! E poi mi piacerebbe tanto vincere il temometro da cucina!!! Chissà che non venga baciata dalla dea bendata...



VELLUTATA di MAIS e GAMBERI, senza cottura

Ingredienti (per 2 persone):
300 g mais in scatola sgocciolato
100 ml latte
125 ml yoghurt bianco naturale magro
il succo di un limone
200 g gamberetti surgelati
prezzemolo tritato
3 pomodori piccadilly
1 spicchio aglio
un cucchiaio olio evo
sale, pepe

Lessare i gamberetti in acqua bollente per alcuni minuti, poi saltarli (sempre per pochi minuti) in una padella con l'olio e lo spicchio d'aglio sbucciato e schiacciato. Eliminare l'aglio e tenere da parte i gamberetti.
Frullare nel mixer il mais, il latte, lo yoghurt, il succo di limone e un pizzico di sale fino ad ottenere una crema.
Mescolare alla crema ottenuta il prezzemolo tritato e i gamberetti: io ho abbondato con il prezzemolo che, secondo me, ci sta benissimo.
Lasciar raffreddare la vellutata in frigo fino al momento di servire, accompagnata da una dadolata di pomodori.
Buon appetito!

Vellutata di mais e gambereti, senza cottura

6 commenti:

  1. Sai che ci ho cenato anche ieri sera, con questo piatto?
    Grazie mille ed in bocca al lupo :-)

    RispondiElimina
  2. buonissima..... ti è riuscita alla perfezione.
    io sto ancora pensando quale ricetta fare
    baci

    RispondiElimina
  3. Ti è venuta benissimo complimenti cara!!! io adoro il mais, mi faccio spesso delle zuppette!!! :))

    RispondiElimina
  4. Che buono!
    Io, al contrario, adoro il freddo!!!!!!!

    RispondiElimina