venerdì 18 marzo 2011

Una sera per caso


Prendiamo un qualunque venerdì di una qualunque settimana lavorativa: torno la sera a casa inerpicandomi su per le scale tanto sono stanca, apro la porta e sul fornello...NIENTE.
La mia dolce metà mi viene incontro sorridendo per salutarmi e la prima cosa che mi dice qual' è??? "Ciao cara, cosa si mangia per cena?"....Maledizione.
Ovviamente nessuno ha ancora avuto il tempo di andare a fare la spesa, così so che le scorte di viveri settimanali sono al limite. Comunque fiduciosa apro il frigorifero e… se non presto attenzione vengo risucchiata dal vuoto cosmico che regna all'interno. Se iniziassi a urlare probabilmente sentirei l'eco!
A questo punto lo sconforto prende il sopravvento: di uscire a cena con capelli sconvolti e occhiaie non se ne parla e allora che preparo? Niente uova, niente salumi, niente pane. Ho fame e ho bisogno di qualcosa di veloce!
Inizio a rovistare in dispensa e scovo una confezione di cous-cous precotto. Si, ok, ma come lo condisco?
Torno al frigo (sempre ben attenta a non esserne inghiottita) e guardo nei cassetti della verdura: solo carote e un cavolfiore piccino picciò che implora di essere mangiato. E' un inizio. Magari nel congelatore ci sono ancora dei piselli. Infatti! E le spezie non mancano mai. D’altronde come si può resistere al fascino esotico del curry?.... Eureka! Ci sono: che sia cous-cous speziato alle verdure!

Bello, colorato e profumato...alla fine il risultato è stato talmente soddisfacente che l'ho preparato per 2 settimane di fila su gentile richiesta del consorte che stavolta non si è nemmeno lamentato per l'assenza di fauna nel piatto! Beata arte dell'arrangiarsi!

Cous-cous speziato alle verdure

COUS-COUS SPEZIATO ALLE VERDURE

Ingredienti:
250 g cous-cous precotto
3 carote
1 tazza piselli surgelati
1 cavolfiore piccolo
1 cipolla
3 spicchi d'aglio
cumino
curry
miscela di spezie per “vegetable masala” (un fantastico acquisto compulsivo al mercatino equo e solidale)
1 bustina zafferano
olio evo
sale, pepe

Suddividere il cavolfiore in cimette e lavarlo. Grattare la parte esterna delle carote. Cuocere al vapore per una ventina di minuti carote e cavolfiore. Far bollire i piselli nel forno microonde o nell'acqua utilizzata per cuocere al vapore le altre verdure.
Scaldare una pentola con 250 ml di acqua e 3 cucchiai di olio evo; quando l'acqua bolle salare leggermente e sciogliervi lo zafferano.
Aggiungere il cous-cous all'acqua bollente e mescolare con un cucchiaio di legno in modo che si bagni uniformemente e si gonfi. Incoperchiare e lasciar riposare 2 minuti.
Tritare finemente gli spicchi di aglio e affettare sottilmente la cipolla. Soffrigere aglio e cipolla in un largo tegame (dovrà contenere il cous-cous) con 5 cucchiai di olio e poca acqua. Quando la cipolla è trasparente aggiungere le carote cotte al vapore tagliate a tocchetti, i piselli sgocciolati dall'acqua di cottura e le cimette di cavolfiore. Salare, pepare e aggiungere un cucchiaino di miscela di spezie e un cucchiaino abbondante di curry. In un mortaio pestare leggermente un cucchiaino di semi di cumino, poi aggiungerlo alle verdure, mescolare il tutto e lasciar insaporire a fuoco medio per 5 minuti.
Nel frattempo sgranare con una forchetta il cous-cous, che avrà assunto il bel colore giallo dello zafferano e poi versarlo nel tegame con le verdure. Rimestare bene per amalgamare il tutto. Servire sia caldo che freddo.
A mio avviso ci sarebbero stati benissimo anche dei ceci ma la dolce metà non sopporta proprio cotali legumi, perciò ho dovuto farne a meno.
In ogni caso...Buon appetito!

Nessun commento:

Posta un commento