sabato 16 maggio 2015

Il rimpianto turco

Durante il mio recente mini-viaggio a Istanbul c'è stata una sola cosa che davvero mi dispiace non aver provato: il panino con il pesce, lo street-food turco per eccellenza.
Attenzione però, non ha niente a che vedere con quelle orribili mappazze insapori da fast-food e lo si capiva anche senza assaggiare!
I filetti di pesce (creso fosse sgombro) venivano cotti al barbecue su una enorme griglia, salati, irrorati con abbondante succo di limone e ficcati senza tante cerimonie dentro un panino fresco. I dintorni del ponte di Galata (che collega le due parti di Istanbul divise dal Corno d'Oro) erano disseminati di rivenditori di panini con il pesce che inondavano l'aria di un profumo inebriante tanto da attirare frotte di avventori alla ricerca di un pasto veloce ed economico. Un attrazione turistica, senza dubbio, ma anche un modo semplice e gustoso per mangiare del buon pesce fresco.
Purtroppo, quando mi sono trovata a passare da lì, avevamo già mangiato e, nonostante l'aspetto superbo, proprio non ce la facevo a ingurgitare altro cibo.
Sono quindi rimasta con la curiosità di assaggiare questa pietanza tipica che, complice una bella giornata simil-estiva, mi ha portato a cucinare lo sgombro sulla brace, profumandolo con limone e alloro. Magari un giorno tornerò a Istanbul per poter assaggiare l'originale!
Tra l'altro lo sgombro è un pesce azzurro ricco di omega 3, che fanno tanto bene. E' molto saporito ed economico per cui sarebbe opportuno "abusarne", soprattutto con l'inizio della bella stagione, per rimettersi in forma senza rinunciare al gusto! Dal momento che si tratta di un pesce piuttosto grasso, la cottura sul barbecue è l'ideale: il grasso cola via in cottura e l'abbinamento con il limone è perfetto perchè contribuisce a "sgrassare" il sapore in bocca.



SGOMBRI alla BRACE con LIMONE e ALLORO

Ingredienti (per 2 persone):
2 sgombri di circa 300 g ciascuno
2 limoni bio
3 foglie di alloro
3 spicchi d'aglio
olio evo
sale, pepe nero

Eviscerare lo sgombro (o fatelo fare dal pescivendolo) e lavarlo bene sotto acqua corrente, poi asciugarlo con carta da cucina.
"Drogare" il pesce inserendo nella pancia sale, pepe nero, l'aglio a fettine, la foglia di alloro spezzettata e qualche mezza fetta di limone.
Accendere il barbecue con legna e carbone: sarà pronto quando le fiamme si saranno spente e saranno rimaste le braci ardenti.
Cuocere il pesce intero sul barbecue ben caldo (gratella a media altezza o più bassa se la brace non è abbondante) per una decina di minuti circa per lato: la pelle dovrà risultare croccante ma non bruciata (in questo modo la carne assume un leggerissimo gusto affumicato).
Servire subito con una semplice citronette preparata in anticipo emulsionando bene  il succo di un limone, olio evo (3-4 cucchiai), una foglia di alloro tritata, uno spicchio d'aglio tagliato a fettine e un pizzico di sale e pepe. Filtrare la citronette con un colino a maglie fitte prima di servire.
Buon appetito!


Con questa ricetta partecipo al contest di Cakes Amore and more


10 commenti:

  1. Anche a me piace molto il pesce e lo Street food fatto per bene. Se mai dovessi recarmi ad Istanbul terrò presente quanto letto in questo post.
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  2. Quanti ricordi legati agli sgombi/papà.... Magari se gironzoli sul web trovi la ricetta e la puoi abbinare a questi tuoi stupendi sgombi!!!

    RispondiElimina
  3. E' un pesce buonissimo, leggero e saporito, con questo condimento profumerà ancora di più! Un bacione

    RispondiElimina
  4. Ho imparato ad apprezzare gli sgombri recentemente, ho letto infatti che fanno benissimo per il nostro apporto nutrizionale. Idea perfetta per il prossimo bbq

    RispondiElimina
  5. Ho imparato ad apprezzare gli sgombri recentemente, ho letto infatti che fanno benissimo per il nostro apporto nutrizionale. Idea perfetta per il prossimo bbq

    RispondiElimina
  6. Noi li mangiamo spesso, costano poco, fanno bene e sono buonissimi. Ciao, buona serata

    RispondiElimina
  7. In effetti gli sgombri sono buonissimi ma quasi nessuno li compra. Cucinati così sono ottimi, bacioni a presto :)

    RispondiElimina
  8. Grazie mille per aver partecipato...lo sgombro e'un ottimo pesce e qui in Sicilia si usa spesso ...fatto al bbq con quella salsa al limone sara'sicuramente ottimo!
    Patrizia!

    RispondiElimina
  9. UUUUUUUh ed eccomi qua...mi piace tantissimo lo sgombro... spesso lo faccio al vapore, lo sfiletto, e poi lo insaporisco con un sughetto di pomodori e gamberetti da aggiungere al cous cous... ma questo bbq mi piace davvero tantissimo...come dici tu si insaporisce di "affumicatura", si "sgrassa" e la citronette ci sta magnificamente....brava Jeggy e benvenuta ad "I do BQQ"! sei la prima

    RispondiElimina
  10. Io li compro eccome e li trovo versatili, economici, salutari, insomma......straordinariamente "intelligenti"!!
    Curiosa di quel panino..........da morire!!!!:)))

    RispondiElimina