domenica 14 settembre 2014

Influenze di viaggio

Mi rendo conto che molte delle ricette che pubblico hanno un'origine lontana. Sarà che la cucina etnica mi piace molto, sarà che i miei viaggi, anche inconsapevolmente, influenzano in modo significativo la mia cucina, sarà che sono alla continua ricerca di profumi e sapori che mi catapultino di nuovo in luoghi lontani, dove posso riassaporare le stesse sensazioni di pace, libertà, stupore e meraviglia. E' inevitabile. Ogni viaggio, ogni paese, è come se mi entrasse sotto la pelle e diventasse parte di me.
La ricetta di oggi, per esempio, apparentemente molto mediterranea, ha invece origine in Sudafrica. O almeno, è lì che l'ho assaggiata, sotto un tendone bianco, alla luce di una lanterna, circondata dalla vegetazione e dai rumori del bush. Una cosa semplice ma non per questo meno buona. Talmente buona che a suo tempo mangiai la mia porzione e quella del maschio alfa: il safari mi metteva fame!
Approfittando delle ultime ottime melanzane dell'orto ecco una pseudo-parmigiana dietetica e veloce. Ode al cuoco sudafricano che me l'ha fatta scoprire.



MINI PAMIGIANA LIGHT di MELANZANE

Ingredienti:
1 melanzana tonda
1 mozzarella
1 pomodoro maturo
basilico fresco
parmigiano grattugiato
olio evo
sale, pepe nero

Tagliare la melanzana a fette spesse circa mezzo centimetro e grigliarle in una padella antiaderente molto calda (alternativa alla griglia)un paio di minuti per lato (si deve abbrustolire leggermente). Tagliare a fette di spessore simile sia il pomodoro che la mozzarella. Come mozzarella si può usare anche quella da pizza che resta più compatta in cottura. Poggiare una fetta di pomodoro e una di mozzarella su una fetta di melanzana grigliata (cercando di accoppiare le fette con diametri simili), salare e pepare appena, spezzettarvi una foglia di basilico e chiudere con un'altra fetta di melanzana grigliata. Ripetere l'operazione fino ad esaurimento degli ingredienti. Disporre questi sandwich di melanzana sulla placca da forno rivestita di carta da forno, ungere leggermente con un filo di olio evo e cospargere con parmigiano grattugiato. Infornare a 200°C per un quarto d'ora circa (il parmigiano deve formare una sorta di crosticina). Guarnire ogni porzione con una foglia di basilico. Può essere servita come antipasto o secondo piatto.
Buon appetito!



Con questa ricetta partecipo al contest "il viaggio in un piatto" di Una cascata di sapori

6 commenti:

  1. A chi lo dici.. Proprio ieri sera hopreparato due ricette greche che mi ricordino le mie vacanze.. Va bene..passiamo alla tua..ammazza che bontà.. nula proprio da invidiare alla nostra parmigiana!!!! smack e buona domenica :-)

    RispondiElimina
  2. Che bello preparare piatti portati a casa dalle vacanze! Ode al cuoco comunque!

    RispondiElimina
  3. Eh sì è proprio invitante, Jeggy. A quando il prossimo viaggio? Un bacione a presto

    RispondiElimina
  4. Anche io, soprattutto in estate, preparo dei "sandwich" di melanzane, sono così buoni!!! I tuoi sono anche bellissimi, brava ;-)

    RispondiElimina
  5. viaggiare arricchisce dentro e soprattutto ci fa gustare ottime delizie e scoprire nuovi abbinamenti!

    RispondiElimina