martedì 17 aprile 2012

Pigrizia

Sabato sera in casa. Pioggia battente. Eppure non mi è dispiaciuto affatto. Esco, vedo amici, ceno fuori...ma non questo sabato. E' stata una giornata pigra, pigra e lenta: sono rimasta a riposare, leggere, guardare la tv. Spesso il sabato diventa una giornata di "ripiglio" da una settimana particolarmente devastante: non è raro che mi ritrovi seduta a fissare il muro con elettroencefalogramma piatto! Anche in cucina è stata una giornata pigra: pranzo take away (dove i "rivenditori" erano in realta i miei genitori, autentici spacciatori di trippa, lampredotto e frattaglie varie) e cena con una semplice tagliata di manzo. Poca fatica, massima resa.
Ci sono dei giorni invece in cui mi capita di essere iperattiva e una volta preso il via, non riesco quasi a fermarmi, tipo quando ho preparato il pane ripieno di broccoli. Eh si, perche non mi sono limitata a quello: visto che avanzava della mollica di pane e che di buttarla non se ne parla nemmeno, mi sono inventata sul momento delle deliziose polpette come antipastino, un po' alternative e con un gusto molto deciso, per non dire rustico. Non a caso il maschio alfa  ha snobbato il pane ripieno ma a queste non ha saputo proprio dir di no! Irresistibili per chi ama la senape come me: una tira l'altra, specialmente se presentate in versione finger food! Visto che si trattava di un esperimento fatto con degli avanzi, le dosi sono precise ma poco consistenti: per più di 2 persone occorre moltiplicare almeno per 2!

Polpette integrali alla senape

 POLPETTE INTEGRALI alla SENAPE

Ingredienti (per circa 10 polpette):
60 g mollica di pane integrale
1 salsiccia fresca
1 uovo
1 cipollotto fresco
senape in crema
vino bianco
pangrattato
sale, pepe nero
qualche foglia di prezzemolo (facoltativa)

In una ciotola sbriciolare la mollica e bagnarla conun bicchierino di vino bianco. Dopo una decina di minuti strizzare la mollica e unire il cipollotto tritato, la salsiccia cruda e sbriciolata, l'uovo, un cucchiaio di senape, poco pepe e un pizzico di sale. Lavorare l'impasto fino a che non è omogeneo poi modellare con le mani umide delle polpettine delle dimensioni di una noce, passarle nel pangrattato e infornarle a 180°C per 25-30 minuti: devono essere croccanti all'esterno e morbide all'interno. Servire calde o fredde guarnite con qualche foglia di prezzemolo.
Buon appetito!

Con questa ricetta partecipo al contest di Vane

8 commenti:

  1. Jeggy siamo proprio uguali io e te!! Pensa che io a volte non ho voglia di far nulla e mi dimentico anche di scongelare una fettina, mentre altri giorni cucino più io di uno chef ;) Come questo ultimo we di pioggia relax e anche fornelli!!
    Queste polpettine sono una bella idea per usare la senape che finora non ho usato molto..sono così carucce che una tira l'altra davvero! Bella anche la presentazione!! Io segno eh ;)
    Sei super mega invitata al mio nuovissimo contest, passa a dare un'occhiata e aspetto le tue ricette..E' UN ORDINE ;)))))))
    Baciuzzi

    RispondiElimina
  2. Ahhh...li posso usare anch'io i tuoi come take away??
    Che dirti,mitiche polpette,io le faccio in ogni modo e aggiungerò le tue alla lista che devo provare!
    Baci bellezza!

    RispondiElimina
  3. Che bella fantasia Jeggy!!! sembrano ottime, anch'io adoro la senape1!!!

    RispondiElimina
  4. belle, sfiziose e ben presentate!
    Grazie per gli auguri che ho apprezzato tanto

    RispondiElimina
  5. Dovresti vedermi quando esco dalla lezione: ho una faccia che la dice lunga sui frullamenti del cervello :) Però resisto. Certo avessi qualcuna di queste polpettine... Bacio a presto

    RispondiElimina
  6. confesso che non sono un'amante dei broccoli....ogni tanto adoro anch'io stare a casa di sabato.....A RIPOSO....Bacini e buona domenica...stefy

    RispondiElimina
  7. Ciao sono Maria e scopro il tuo blog dopo che ho letto la tua ricetta sul libro i-kitchen. Ma che belle ricette che ci sono!!

    RispondiElimina
  8. che buuooneee!!! grazie, inserisco subito al contest!!!

    RispondiElimina