lunedì 18 settembre 2017

Un'altra estate se ne va

Il tempo è cambiato,  le giornate si sono fatte più corte e le temperature sono già scese. Anche questa per me strana estate sta finendo. Ultime melanzane dall'orto e invece di usarle per piatti freschi ed estivi mi trovo a pensare di farci una vellutata. E perchè no? La sera fa freschetto e io esibisco già il pigiama a manica lunga perciò qualcosa di morbido e caldo (oltre al piccolo maschio alfa) mi farebbe proprio piacere!
Ecco quindi una delle mie amate vellutate che, anche se da gustare calda, porta con sè ancora i profumi e la freschezza dell'estate.



VELLUTATA di MELANZANE e FAGIOLI

Ingredienti (per 2-3 persone):
1 scalogno
1 melanzana
250 g fagioli cannellini lessati
scorza di limone
rosmarino
sommacco
olio evo
pepe nero
sale

Porre la melanzana intera su una teglia antiaderente e cuocerla in forno preriscaldato a 200°C per 25-30 minuti. Sfornare, lasciare raffreddare qualche minuto, poi eliminare la buccia e i semi della melanzana e tenere solo la polpa.
Sbucciare e tagliare a fettine sottili lo scalogno, poi farlo appassire in una casseruola con un paio di cucchiai di olio  evo e un rametto di rosmarino, a fiamma vivace. Eliminare il rosmarino e aggiungere i fagioli scolati, la polpa di melanzana e circa mezzo litro di acqua calda. Portare il tutto a bollore e poi frullare con il pimer a immersione fino a ottenere una crema. Se la consistenza fosse troppo liquida lasciare cuocere ancora qualche minuto, se troppo densa aggiungere acqua.
Aggiustare di sale e pepe nero e servire calda cosparsa con buccia di limone tritata e un po' di sommacco (facoltativo ma dà una nota di colore carina).
Buon appetito!

2 commenti:

  1. Ciao Jeggy carissima, sono sempre più snaturata! Se non passi tu, io certo non passo, del resto pubblico talmente di corsa ch a volte non so nemmeno cosa pubblico. Adesso finalmente parto per le vacanze e forse dopo sarò un po' più presente a me stessa. State bene, vero? Ho letto il post precedente e così sembra, ti auguro che tutto prosegua nel migliore dei modi. E mentre assaggio questa bella vellutata, vi abbraccio forte, bacioni :)

    RispondiElimina
  2. Hai proprio ragione...con il cambio di stagione la prima cosa di cui si sente bisogno è una calda coccola in cucina, ottima la tua ricca e gustosa vellutata!!!
    Baci

    RispondiElimina