lunedì 1 dicembre 2014

Sapori d'autunno

Un lungo viale alberato, foglie gialle, rosse e marroni che volteggiano in aria fino a toccare terra per formare un insolito tappeto. Le prime giacche pesanti, le calze e gli stivali. Questa è la mia immagine dell'autunno, quando gli alberi si spogliano e i colori sono caldi e avvolgenti nonostante l'aria frizzantina e il buio che scende velocemente nel pomeriggio. Non posso dire di amare tutti gli aspetti dell'autunno ma sicuramente sono innamorata dei sapori di stagione che porta con sè come zucca, funghi e castagne.
Per dare il benvenuto alla nuova stagione ho pensato bene di concentrarmi su ciò che più mi piace dell'autunno e ho preparato qualcosa di veramente saporito.
Per la prima volta in vita mia, mi sono cimentata con la pasta fatta in casa! Direi che si tratta di un evento che merita di essere ricordato!
Invece di iniziare dalle cose semplici, ovvero dalla classica pasta all'uovo, ho deciso di complicarmi la vita e ho tentato una pasta fresca senza uova e con farina di castagne: ne è venuta fuori una cosa deliziosa anche per una principiante come me!



PASTA di FARINA di CASTAGNE con FUNGHI e SALSICCIA

Ingredienti (per 3 persone):
210 g farina di castagne
150 g farina 0
160 g acqua

2 salsicce fresche
1 scalogno
funghi galletti (un paio di manciate o comunque un quantitativo a piacere)
olio evo
1/2 bicchiere di vino bianco
2 rametti di rosmarino
sale, pepe nero

Su una spianatoia setacciare insieme le due farine, versarvi l'acqua a filo impastando inizialmente con una forchetta, poi a mano. Continuare a impastare energicamente fino a ottenere un panetto omogeneo ed elastico. Avvolgere il panetto in un canovaccio pulito e lasciare riposare almeno mezz'ora in frigo. Riprendere il panetto e stenderlo con il mattarello (aiutandosi con un po' di farina per non far attaccare l'impasto al mattarello e alla spianatoia). Chi ne è capace può fare tutto con il mattarello; per i principianti come me magari è meglio usare l'apposita macchinetta per stendere la pasta in modo più sottile e omogeneo. Essendo una pasta senza uova e con poco glutine non è molto elastica perciò è difficile tirarla sottile: meglio lasciarla un po' più spessa per evitare che si rompa (spessore n. 2 della macchinetta).



Preparare il condimento facendo soffriggere in un tegame lo scalogno sbucciato e affettato, gli aghi di rosmarino e i funghi lavati, asciugati e spezzettati. Dopo 5 minuti aggiungere le salsicce sbriciolate, far rosolare, poi sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco. Salare, pepare e portare a cottura (il fondo di cottura dovrà essersi ridotto).
Cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata per 5-6 minuti, scolarla velocemente e aggiungerla al condimento. Insaporire la pasta nel condimento per un paio di minuti e servire subito.
Buon appetito!


7 commenti:

  1. Bravissima Jeggy, la pasta ti è venuta proprio bene e l'accostamento di sapori è perfetto! Bacioni :)

    RispondiElimina
  2. Uffaaa devo trovare la farina di castagne!!!!! Ottimo anche il condimento con le salsicce! smackkkk

    RispondiElimina
  3. Sono un po' a corto di idee veramente, e anche di caccavelle per cucinare, ho inscatolato quasi tutto per il trasloco, ma qualcosa mi inventerò, siorni, qualche idea la posto di sicuro! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "siorni" sta per seguimi nei prossimi giorni... il pc stasera è fuori controllo ;)

      Elimina
  4. Ciao Jeggy, come stai? Sto postando poche cose natalizie, in effetti, anche se ti avevo promesso qualcosa. Mercoledì e domenica posto due dolci, nel frattempo non so... non ho tanto tempo per cucinare e finirà che per Natale vado in rosticceria! Bacione

    RispondiElimina
  5. Direi che hai fatto benissimo a lanciarti nell'impresa della pasta fresca e il risultato sembra ottimo. Anche noi l'anno scorso abbiamo provato a fare della pasta con la farina di castagne e il risultato ci piacque veramente tanto. Sembrano davvero ottime!!!un bacio, Chiara

    RispondiElimina
  6. Con il lievito madre la ghirlanda verrà ancora più soffice! Fammi sapere, se vuoi puoi riempirla anche di salati, tipo salsiccia e carciofi, oppure prosciutto cotto e formaggio, o pomodorini secchi capperi olive e tonno.... è proprio per tutti i gusti, bacioni

    RispondiElimina